Annunci
//
stai leggendo...
Apprendimento continuo, Educazione degli adulti, Università della Terza Età, Università popolare

La Regione Lazio e la cultura: una petizione su Change

A fronte di una stima positiva per la cultura la Regione Lazio non ha più finanziato la Legge Regionale n. 53 del 1993 che ha assicurato fino a 3 anni fa un sostegno alle Università della Terza Età. Da un certo momento in poi .- diciamolo pure – la Giunta Polverini decide di non finanziarla più. Abbiamo provato a farla ragionare ma ci dissero che non c’erano i soldi. Poi abbiamo letto e visto sui giornali perché non c’erano!

Ora accade che la Giunta Zingaretti, che tanto sta facendo per riportare in ordine le azioni e i conti della Regione Lazio, conferma il non finanziamento. Siamo veramente stupiti, perché è vero che i soldi sono sempre meno ma leggiamo dai giornali e dai comunicati della Regione le tante iniziative finanziate,

Noi crediamo che la funzione delle Università della Terza Età sia di primaria importanza per la convivenza civile e democratica ed è stato un grave errore non averlo tenuto da conto. Ho così deciso di lanciare su Changes una petizione, che riporto integralmente.

Care amiche ed amici,

Ho lanciato la petizione “Al Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti: Rifinanziare la Legge 53/93 della Regione Lazio “Università della Terza Età”” e ho bisogno del tuo aiuto per diffonderla.

Puoi prenderti 30 secondi per firmare? Ecco il link:

http://www.change.org/it/petizioni/al-presidente-della-regione-lazio-nicola-zingaretti-rifinanziare-la-legge-53-93-della-regione-lazio-università-della-terza-età

Ecco perché è importante:

Grazie a questa legge nella Regione Lazio sono state costituite oltre 30 Università della Terza Età che realizzano corsi di formazione permanente agli adulti e agli anziani, dando opportunità formative a tutti e a basso costo.

Grazie a questa Legge la Regione Lazio ha raggiunto una percentuale di partecipanti all’apprendimento permanente (lifelong learning) pari all’8% della popolazione dai 25 ai 64 anni.

Grazie a questa legge si mantengono numerosi posti di lavoro!

Grazie a questa legge si sono radicate sul proprio territorio realtà quali l’Upter di Roma, l’Upe Antonio Martinoia di Monterotondo, l’Upte di Viterbo, la Libera Università Igino Giordani di Tivoli, l’Uptel di Latina, ecc. con una partecipazione popolare di oltre 50.000 partecipanti per anno.

Aveva cominciato la Polverini con il non finanziamento e sorprendentemente sta continuando la Giunta Zingaretti.

Siamo sorpresi e addolorati per questa disattenzione e per questa sottovalutazione di un fenomeno culurale che ha dei risvolti sociali non indifferenti.

La crisi non giustifica il non finanziamento, è un alibi che non possiamo accettare.

Puoi firmare la mia petizione cliccando qui.

Grazie!
Francesco Florenzano

Annunci

Informazioni su Francesco Florenzano

Presidente dell'Unieda e dell'Upter Università popolare di Roma.

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: